Scarpe

adizero Rose 2.5, la nuova scarpa adidas di Derrick Rose

Adidas basketball presenta le adizero Rose 2.5: le prime scarpe da basket compatibili con miCoach SPEED_CELL™

Adidas ha presentato le adizero Rose 2.5 le nuove scarpe dotate di una cavità per ospitare il rivoluzionario sensore miCoach SPEED_CELL™ che cattura il movimento a 360° e misura alcuni valori chiave come velocità massima, velocità media, numero di scatti, distanza ad alta intensità e distanza totale. La memoria interna memorizza tutte le misurazioni effettuate durante l’allenamento e poi le trasmette wireless a iPhone®, iPod Touch®, MAC o PC.

L'applicazione per iphone miCoach

E’ già disponibile l’applicazione iOS miCoach Basketball, che permette di raccogliere e visualizzare i dati delle proprie prestazioni, di condividere e confrontare le proprie statistiche con gli amici su Facebook e con i followers su Twitter e di caricarle in programmi di allenamento già definiti sul sito micoach.com.
A guidarti in questa nuova esperienza di allenamento interattivo è Eric Gordon dei New Orleans Hornets. 

L’applicazione miCoach Basketball è disponibile gratuitamente nell’app store di iTunes .

Le scarpe più leggere mai indossate da Rose

Le adizero Rose 2.5 sono le più leggere mai indossate dal fuoriclasse dei Bulls, appena 312 grammi, per renderlo ancora più veloce e per supportarlo al meglio nella fase finale della regular season e per i playoff.

Si tratta della quarta scarpa dedicata all’MVP Derrick Rose e comprende nella tomaia la tecnologia SPRINTFRAME ed un’area SPRINTWEB ulteriormente allargata per ridurre il peso e garantire il massimo controllo. La cavigliera dotata di tecnologia GEOFIT garantisce una calzata perfetta e massimo comfort. 

La suola assicura ancora più grip per facilitare i cambi di direzione. Sulla punta della scarpa è riprodotta la mappa del suo quartiere d’origine in stile Google Earth. 

About the author

Gastone Marchesi

Gastone Marchesi

Laureato in lingue e letterature straniere all'Università di Bologna, è tra i fondatori del sito Basketlive.it, di cui è anche uno degli amministratori e redattori.

Da diversi anni allena squadre giovanili, e dal 2009 è alla Virtus Bologna, ed ha vissuto anche importanti esperienze all'estero, all'Unicaja Malaga e allo Snow Valley Camp in Iowa.

In passato ha collaborato anche con le riviste Giganti del Basket, FIBA Assist Magazine e Superbasket.